Benvenuti nel sito ufficiale del Santuario di Maria SS. del Tindari

 

 

Home orarioCelebrazioniLiturgiche orarioAperturaChiusura visiteSantuarioAntico Eventi IndirizzidelSantuario

 

bullet

ll Nuovo  Santuario  

bullet

Il Vecchio Santuario

bullet

Preghiere alla Madonna del Tindari

bullet

Il Santo Rosario

bullet

Restauro della statua 

bullet

 Il Periodico "La   Madonna  del Tindari"

bullet

Le Sorelle  Speranzine 
bullet

L'attività delle Speranzine e le opere del Santuario

bullet

Bar del Pellegrino 

bullet

Per inviare Offerte al Santuario 

bullet

La Casa della Vita

bullet

La storia

bullet

La leggenda 

bullet

L'Organo           

bullet

L'antica Tyndaris

bullet

Norme per la celebrazione dei matrimoni

bullet

Indulgenze da lucrare al Santuario
bullet

indulgenza plenaria perpetua

 

spartito Evviva del Tindari

 

 

 

A te, o Maria, Madonna del Tindari, affido questa Chiesa, che ti riconosce e ti invoca come Madre. Tu, che ci precedi nella peregrinazione della fede, conforta questo popolo, a te devoto, nelle difficoltà e nelle prove, affinché possa divenire per questa società un segno della costante presenza di Cristo nel mondo.

A te, Madre degli uomini, affido la Chiesa di Patti, con i suoi generosi impegni, le sue cristiane aspirazioni, i suoi timori, le sue speranze. Non lasciarle mancare la luce della vera sapienza. Guidala nella ricerca della libertà, della giustizia per tutti, della santità. Fa’ che le nuove generazioni di questa meravigliosa isola incontrino Cristo, via, verità e vita. Sostieni, o Vergine Maria, il cammino della fede di questo tuo popolo ed ottieni per tutti la grazia della salvezza eterna.

O clemente, o pia, o dolce Madre di Dio e Madre nostra, Maria.

 

   

Preghiera recitata da SS. Giovanni Paolo Il dinanzi al venerato simulacro della Madonna del Tindari, in occasione del suo pellegrinaggio al Santuario, mattina del 12 giugno 1988.